Post CitizenCamp

Dopo il CitizenCamp siamo arrivati a casa emozionati, felici, stanchi morti, distrutti da perdita di voce e mali di schiena in combinazioni varie (iPapy veniva da una trasferta a Roma di quasi 18 ore e iMamy da 2 bimbi in assedio perenne).

E’ stata un’esperienza fantastica, indimenticabile. In un certo senso per noi il punto di arrivo di tante cose che ci tenevamo dentro da quando è nato questo blog.

E’ la prova che la coda lunga funziona anche in ambiti meno “tradizionali” rispetto alla blogosfera, che un argomento intimo, senza essere il caso umano che sarebbe sui mass-media, può fare del bene a chi lo legge e contemporaneamente a chi ne scrive.

Ringraziamo ancora Antonio Sofi che ci ha gentilmente lasciato il posto di mattina per l’intervento (come previsto le nostre energie sono terminate nel primo pomeriggio e siamo dovuti fuggire). Non dimenticheremo facilmente l’accoglienza del pubblico di quella saletta. Grazie.

Precisazione 1: nel mio intervento ho dimenticato di dire che se io sono quello dalla parlantina facile (e sarò stato anche troppo logorroico tra l’emozione e il mal di gola incipiente) Daria è la vera colonna portante di iBaby. L’idea è sua, la maggior parte degli scritti è sua, la scrittura dallo stile inimitabile è sua. Le emozioni raccontate sono rigorosamente di entrambi.

Precisazione 2: la presentazione era effettivamente sulla cittadinanza digitale. Cittadinanza data attraverso un blog a chi doveva affrontare un grossa sfida ancor prima di nascere. L’idea di questa impostazione la dobbiamo a Sergio (grazie ancora per il libro con dedica!).

Le slide di iBaby sono per ora in PDF visto che SlideShare non mi ha ancora mandato l’email di conferma dopo numerosi tentativi.

P.S.: JTheo ci ha colti alla sprovvista con due regali per i piccoli. Abbiamo ancora i lacrimoni. 🙂

P.P.S.: sono le tre di notte passate e vedo arrivare nuovi post che parlano di noi. Mi serve lucidità per scrivere un resoconto da blogger su bolsoblog. Buona notte!

Technorati Tags:

Comments

26 Marzo 2007 at 09:47

Ma prego! E’ stato un piacere, così come ascoltare la tua bellissima storia. Un abbraccio 🙂



28 Marzo 2007 at 13:02

Mi son permesso di caricarle per te, spero non ti dispiaccia.

http://www.slideshare.net/pandemia/ibaby/



Greenleaf
2 Aprile 2007 at 05:22

Ma siete grandi!!! menomale che c’è chi fa queste cose! E’ troppo bello! e lo dice una che aveva la passione politica e si è disamorata per quelli che ha intorno…tutti uguali quando arrivano alla poltrona…
Che bella una famiglia che va a queste iniziative tutta insie, ci credo che vi abbiano applaudito, mi sarebbe piaciuta da pazzi una famiglia così.
Però… non sapevo fino a oggi del Tatino-bis! altro nome eroico, apprezzo, apprezzo!
un bacio grossissimo a tutti.



5 Aprile 2007 at 05:59

@Greenleaf… troppo tempo che non ci si sente o che non ci sono nuovi episodi di SW 🙂

@Luca Cont: grazie Luca, la sera stessa slideshare mi ha aperto l’acount scusandosi per il malfunzionamento. Sono io che, causa ricovero di mio padre, sono rimasto indietro con slide e post da fare…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *