Latte e nanna

Papotto, perché dormi?

Non c’è niente da fare: le abitudini non cambiano mai.
Anche quando l’abitudine in questione è quella di dormire mentre si dà il biberon a un neonato.
Solo che adesso le cose sono cambiate e iPapy deve fare i conti con un Tato che lo sorveglia mentre nutre Ulisse.
E lo pungola, gli dà i pizzicotti e cerca di far di tutto per tenerlo sveglio.

Papotto, svegliati… svegliati! Ma sei proprio tontolone, sai?
Svegliati!
Papotto, io e Ulisse vogliamo vedere l’orso Baloo… hai capito, papotto?
Ti svegli?

Nessuna reazione.
iPapy è inamovibile sulle questioni di principio.
Soprattutto alle sei e mezzo del mattino.

Author

Comments

14 Giugno 2007 at 10:54

E pensare che io al posto dei pizzicotti andrei li direttamente con il frustino per dargliele di santa ragione ogni volta che si azzarda a chiudere gli occhi! ;P



14 Giugno 2007 at 13:01

Beh, ero cosciente a sufficienza per tenerlo in braccio in poltrona senza farlo rotolare e per appoggiare il biberon vuoto sullo scaffale accanto a me…



Elena&Viola
14 Giugno 2007 at 13:44

Ho come l’impressione, federico, che ti si stia un po’ prendendo di mira in questi ultimi giorni… 😉

E.



14 Giugno 2007 at 15:23

E non sapete com’è vero nel quotidiano. E io, impotente, incasso, visto che non posso rispondere.

Il seguito nel prossimo blog: come convivere con una super permalosa. 🙂



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *