Le spine e la consecutio temporum

Cesare ha da qualche giorno un buco nella coscia: i bambini di Casaglia imparano sul campo che i rovi pungono. 🙂

– Sai Papà, all’Acero ci sono dei bastoni con… [fa il gesto di spine che escono]
– Dei rovi!
– Già!
– [Papà ammicca interrogativo] E tu perché sei andato proprio lì?
credevo che quei bastoni in cui sono andato non avessero dei rovi e invece ce l’avevano.
– …

Mi sono girato e ho aperto l’editor del blog. Immortalato il momento, anche se non è la prima volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *