Author

Comments

FollettoAzzurro
30 Luglio 2008 at 23:24

Vi leggo sempre ma è tanto che non scrivo.
Questa volta mi fermo un po’ di più.

Ma le mie parole ormai sono terminate, disseminate ovunque, in questi giorni (mesi) di strazio.

Thomas, continuo ad accarezzare i tuoi capelli attraverso le mani della mamma.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *