25 aprile a Bologna

Bandiere

Una bella giornata di aprile, una piazza troppo vuota

Untitled

ascolta un bel discorso sulla faticosa realizzazione negli anni dei valori scritti nella Costituzione.

ANPI medaglie d'oro

E’ la piazza dei ricordi, dove sul muro su cui si fucilavano i Partigiani

Foro di proiettile

ora ci sono le foto di chi non c’è più

Generazioni

e di chi c’era nei sui 14 anni

Un ragazzino di 14 anni nella foto...

ed è di nuovo qui per raccontarlo

...a 82 anni festeggia il 25 aprile

insieme a chi resiste a 98 anni (quasi 99).

98 anni quasi 99

Poco distante il Pratello R’esiste

Il 25 Aprile del Pratello #25aprilebo

e la festa

Untitled

di tutti

Untitled

continua

Pace

Buon 25 aprile

W la Resistenza

(ingrandisci le foto se non lo hai ancora fatto o guardati tutto il photoset su flickr)

25 aprile

Un bacio per il mio ragazzo

Come ogni anno ci si incontra all’angolo del Nettuno, dopo aver camminato per una Bologna che si riempie di corone d’alloro.

Folla composita, giovani, vecchi, fazzoletti dell’ANPI. Alzabandiera, picchetto d’onore, gonfaloni (nota agli organizzatore: la musica de Il Gladiatore per favore no).

Cesare chiede “ma dove andiamo”?

E noi: “a salutare i Partigiani”.

A transenne aperte, quando la piazza riempie di gente, durante il bel discorso sulle tappe della Costituzione, vedi la gente che viene a vedere le foto del monumento, appese sul muro delle fucilazioni che un tempo portava la dicitura posto di ristoro per partigiani.

Negli sguardi dei vecchi, nelle carezze delle donne e nel trotterellare dei bambini c’è tutto il 25 aprile. Il punto di contatto fra il racconto e la realtà.

Fiori freschi

Come al solito in questi casi mi trovo meglio con le immagini. Vi invito a vedere le quasi 70 foto che ho pubblicato su Flickr.

P.S.: ultima nota per gli organizzatori: le carrucole per l’alzabandiera andrebbero messe oltre l’altezza bambino… abbiamo rischiato di dovere dare imbarazzanti spiegazioni per una tricolore a mezz’asta. 🙂